Ricerca

09.11.2020

La scultura e la pittura greche

 

CONOSCENZE

  • Apprendere i canoni principali della scultura greca.
  • Conoscere le testimonianze della pittura greca, in particolare di quella vascolare.

COMPETENZE

  • Orientarsi tra le diverse tendenze che contraddistinguono la scultura greca.
  • Iniziare ad acquisire il lessico specifico

LEZIONE BREVE

90 minuti

LEZIONE COMPLETA

180 minuti

  • Il video di contesto “L’arte greca” (fino al minuto 3:48)

IN DIGITALE

  • La presentazione in PowerPoint “La scultura e la pittura greche” per inquadrare le principali caratteristiche dell’arte cretese, micenea e greca.
  • L’audioguida “Il volteggio del toro” per ascoltare la descrizione di un capolavoro della pittura cretese, disponibile anche in pdf.
  • Le audioguide “Le sculture del Partenone” e “Policleto: Doriforo” per ascoltare la descrizione di due capolavori della scultura greca classica, disponibili anche in pdf.
  • Le audioguide “Nike di Samotracia” e “L’altare di Zeus” per ascoltare la descrizione di due capolavori della scultura ellenistica, disponibili anche in pdf.
  • Il video “Fidia” per conoscere la vita e le opere del più celebre scultore greco.
  • Il video “I Bronzi di Riace” per approfondire uno dei capolavori della scultura greca in bronzo.
  • Il video “Il trasporto di Sarpedonte” per approfondire il tema della pittura vascolare.

NEL LIBRO DI TESTO

  • I paragrafi dedicati alla nascita e allo sviluppo della scultura greca.
  • Le letture d’opera dedicate alle sculture del Partenone.
  • I paragrafi dedicati alla pittura greca.

IN DIGITALE

  • Il video “Museo Archeologico di Napoli -MANNStories – Tirannicidi”.
  • Il sito Google Arts & Culture per visualizzare le immagini degli ori della Magna Grecia.

ELABORATO

  • Gli studenti realizzano una presentazione multimediale dedicata al fregio esterno del Partenone, cercando di ricomporne l’originaria fisionomia.

SPUNTI

  • Lo strumento utilizzato può essere PowerPoint o Padlet.
  • Il lavoro viene affidato a piccoli gruppi che poi lo presenteranno alla classe. Ogni gruppo potrà dedicarsi a un lato del fregio, recuperando le foto delle sculture dai siti del British Museum di Londra e del Museo dell’Acropoli di Atene. Ogni immagine dovrà essere corredata da una didascalia.