Ricerca

02.09.2019

Flipped Classroom - Il viaggio dei mercanti

 

 

Nell’ottica di programmare una lezione secondo la metodologia di Flipped Classroom, ecco un esempio di classe capovolta!

L’argomento di base e oggetto della lezione capovolta è la L’arte della navigazione al tempo dei Fenici, mentre l’obiettivo di tutto il lavoro è conoscere le caratteristiche del quadro di civiltà dei Fenici.

Stimate di dedicare 1 ora all’apprendimento autonomo e 4 ore all’apprendimento cooperativo. Dividete le 4 ore in due lezioni da 2 ore ciascuna (lavorare meno di 2 ore in questa fase è rischioso, dovrete richiamare l’attenzione della classe, lasciare un momento per le domande, le risposte e la discussione…).

 

Descrizione dell’attività

Pianificare un viaggio per mare immaginandolo in un contesto storico ben preciso.

Per fare ciò è importante:

  • Conoscere le caratteristiche principali del territorio e della civiltà fenicia.
  • Capire le motivazioni per cui i Fenici si dedicano al commercio per mare e, di conseguenza, quanto fosse importante per loro l’arte della navigazione.
  • Applicare e svolgere gli esercizi relativi alle attività praticate dai Fenici e alle loro tecniche di navigazione.
  • Analizzare e individuare le peculiarità storiche e tecnologiche che consentirono ai Fenici di navigare in mare aperto e di commerciare in tutto il Mediterraneo.
  • Valutare e stabilire insieme i problemi incontrati durante la progettazione della serra e motivare le scelte fatte.
  • Creare un promemoria di ciò che occorre caricare sulla nave e predisporre l’itinerario di viaggio per raggiungere la meta stabilita.

 

Ovviamente, è implicito nel lavoro pianificazione di un viaggio per mare che l’alunno conosca bene L’arte della navigazione al tempo dei Fenici (conoscenza prodromica rispetto al “fare” un viaggio per mare alla maniera degli antichi Fenici).

 

Materiale necessario

  • video sui Fenici e scheda di analisi del video;
  • pagine del sussidiario sui Fenici e la loro navigazione;
  • esercizi di consolidamento del proprio eserciziario.

 

 

Guarda il video:

I Fenici

 

Svolgimento

 

I materiali utili all’attività didattica sono scaricabili dal menu in fondo alla pagina.

 

Fase 1: apprendimento autonomo dell’alunno

  • Motivazione: l’insegnante verifica se i ragazzi hanno acquisito le conoscenze necessarie per affrontare l’argomento tramite un brainstorming. Domande che si potrebbero porre agli studenti:
  • Dove si è sviluppata la civiltà fenicia?
  • Quali sono le caratteristiche del suo territorio?
  • Perché i Fenici divennero abili commercianti e navigatori?
  • Come erano le loro imbarcazioni?
  • Con chi commerciavano?
  • Fondarono colonie?
  • Studio autonomo: visione del video e completamento della scheda di comprensione del video, studio di testi del sussidiario ed eventualmente svolgimento di esercizi presenti sul proprio eserciziario per il controllo della comprensione.

 

Fase 2: lavoro collettivo in classe

  • Restituzione: l’insegnante controlla che ogni alunno abbia appreso i contenuti trattati in maniera autonoma attraverso attività diversificate: disegni in cui si richiede di illustrare aspetti salienti del video, esposizioni orali su argomenti trattati nel testo, elaborazione di cartelloni di sintesi con brevi testi informativi corredati di immagini ecc.
  • Attivazione delle conoscenze acquisite per trasformarle in competenze attraverso un un compito di realtà.
    Compito di realtà: gli studenti, divisi in gruppi pianificano un itinerario di viaggio tenendo conto delle conoscenze acquisite. Sono invitati a ipotizzare tempi e distanze e, in base a questi, selezionare materiali più o meno deperibili da portare a bordo.
  • Debriefing: osservazione e riflessione collettiva sui lavori svolti. Si pianifica un ordine di esposizione degli argomenti appresi secondo lo schema-guida riportato di seguito; per ciascun punto, un alunno espone i contenuti di riferimento, mentre il resto della classe e l’insegnante ascoltano, offrono consigli, sollevano dubbi e propongono soluzioni.

 

Schema guida

  • Dove si trova la madrepatria della civiltà fenicia e quali sono le città più importanti? -> Quali caratteristiche offre il territorio?
  • Quali sono le attività principali del popolo fenicio?
  • Qual è la rotta da effettuare per raggiungere la meta?
  • Descrizione del carico a bordo della nave.
  • Descrizione delle tecniche di navigazione.

 

Fase 3: autovalutazione e valutazione

  • Compilazione di un Diario di bordo
  • Rubrica di osservazione e valutazione dell’insegnante

 

Questo tipo di lezione può essere stimolante in alunni BES, perché si fonda sull’uso di strumenti anche non verbali adatti ai diversi stili cognitivi presenti in una classe.

Vedi anche