Ricerca

11.07.2019

Letture ad alta voce - Paolo e Francesca (Inferno, Canto V)

 

Nella collana Letture ad alta voce proponiamo estratti di opere letterarie, corredati da file audio scaricabili.

Per facilitare la didattica inclusiva, rendiamo inoltre disponibili le versioni della traccia audio realizzate specificatamente per i ragazzi con DSA e gli alunni stranieri.

Gli articoli ospitano sempre una piccola introduzione al testo, comprensibile dalla classe a tutti i livelli, e una citazione famosa, che può servire come spunto d’inizio dell’attività di ascolto.

 

Dante Alighieri, Inferno, Canto V

Dante e Virgilio entrano nel secondo cerchio, dove sono puniti i lussuriosi. I lussuriosi sono le persone che, durante la loro vita, non sono riuscite a resistere alle tentazioni e alle seduzioni dell’amore.

A un certo punto Dante vede due figure che procedono insieme e parla con loro: Francesca da Polenta, sposata con lo zoppo Gianciotto da Rimini, e Paolo, fratello di Gianciotto e amante di Francesca.

 

“Amor, ch’al cor gentil ratto s’apprende,
prese costui de la bella persona
che mi fu tolta; e ’l modo ancor m’offende.

Amor, ch’a nullo amato amar perdona,
mi prese del costui piacer sì forte,
che, come vedi, ancor non m’abbandona.”

Vedi anche