Ricerca

26.07.2019

Agenda 2030 - Obiettivo n°11: rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili

 


Il punto 11 di questa Agenda riguarda le città e le comunità sotenibili.

Oggi metà dell’umanità, vale a dire 3,5 miliardi di persone, vive in città. Attualmente 828 milioni di persone vivono in baraccopoli, cioè gruppi di baracche (letteralmente “città di capanne”) che si trovano ai margini delle grandi città e ospitano persone poverissime. Inoltre le città sono responsabili del 60-80% del consumo di energia e del 75% delle emissioni di sostanze nocive.

Per questi motivi, entro il 2030, è necessario garantire a tutti un alloggio sicuro, riqualificando i quartieri poveri; è fondamentale garantire un sistema di trasporto sicuro, accessibile e sostenibile, potenziando i trasporti pubblici.
Nonostante la forte urbanizzazione, bisogna poi potenziare gli sforzi per proteggere e salvaguardare il patrimonio culturale e naturale del mondo, riducendo l’impatto ambientale negativo delle città e prestando particolare attenzione alla qualità dell’aria e alla gestione dei rifiuti.
Nelle città devono essere presenti spazi verdi e pubblici sicuri e accessibili a tutti, in particolare in riferimento alle donne, bambini, anziani e disabili.

A questo link trovi la pagina dedicata all’obiettivo 11 dell’Agenda.

 

Guarda il video Obiettivo n°11 – Città e comunità sostenibili

Vedi anche