Ricerca

02.03.2021

L’ereditarietà e le leggi di Mendel

 

CONOSCENZE

  • Conoscere le origini della genetica e le leggi di Mendel.
  • Conoscere la differenza tra caratteri ereditari e caratteri acquisiti, la differenza tra genotipo e fenotipo.
  • Conoscere le caratteristiche di cromosomi e geni.

COMPETENZE

  • Sviluppare semplici schematizzazioni di fatti e fenomeni ricorrendo a semplici formalizzazioni. Saper applicare un metodo di indagine scientifico a semplici situazioni quotidiane. Ricavare informazioni dall’osservazione di fenomeni della realtà circostante. Interpretare schemi e grafici. Utilizzare strumenti opportuni per il proprio apprendimento e relazionare il proprio lavoro utilizzando un linguaggio tecnico specifico; riconoscere gli algoritmi noti ed utilizzarli per condurre calcoli e ragionamenti nel contesto reale.

LEZIONE BREVE

5h

LEZIONE COMPLETA

7h

  • Presentazione in PowerPoint I viventi e la cellula (la riproduzione delle cellule).
  • Percorso di sintesi sui viventi e la cellula (la riproduzione delle cellule) nel libro di testo.
  • Presentazione in PowerPoint La riproduzione e lo sviluppo (riproduzione sessuata e meiosi).
  • Percorso di sintesi sulla riproduzione e lo sviluppo (riproduzione sessuata e meiosi) nel libro di testo.
  • Paragrafi del libro di testo di matematica dedicati alla statistica e alla probabilità.

IN DIGITALE

  • Presentazione in PowerPoint L’ereditarietà e le leggi di Mendel.
  • La variabilità degli individui: video che si presta molto bene ad introdurre l’unità didattica poiché spazia dalla selezione artificiale operata dall’uomo fino alla genetica moderna.

NEL LIBRO DI TESTO

  • Paragrafi dedicati a Mendel e l’origine della genetica.
  • Paragrafi dedicati alle leggi di Mendel.
  • Paragrafi dedicati all’ereditarietà e all’ambiente.

IN DIGITALE

  • Esercizi di fine capitolo presenti nel libro digitale.
  • Esercizi aggiuntivi sulla piattaforma HUB Test.
  • Videolab Laboratorio matematico: i fagioli. La risorsa illustra come calcolare le probabilità di trasmissione dei caratteri, attraverso un gioco che può essere replicato anche a casa dagli studenti.
  • Scheda sul Laboratorio matematico: i fagioli.

NEL LIBRO DI TESTO

  • Esercizi di allenamento presenti alla fine di ogni lezione.
  • Mappa concettuale sull’ereditarietà e le leggi di Mendel.
  • Esercizi di fine capitolo.

IN DIGITALE

  • Cavalli-Sforza e la genetica delle popolazioni: video incentrato sulle cause della variabilità dei caratteri nella specie umana.
  • Ereditarietà dei caratteri mendeliani nell’uomo (repository di Rai Cultura): videolezione destinata al biennio della scuola secondaria di II grado, ma semplicità di linguaggio e chiarezza espositiva rendono la risorsa adeguata anche per il segmento di scuola precedente.

NEL LIBRO DI TESTO

  • Percorso di sintesi a fine capitolo in preparazione alla verifica.

ELABORATO-COMPITO DI REALTÀ

  • Affrontare con la classe l’attività “Vorrei una figlia con i capelli rossi…”, presente nel repository ufficiale dell’INDIRE. La risorsa si presta molto bene a un lavoro pluridisciplinare legato al calcolo della probabilità e alla statistica e, con opportuni adattamenti, può configurarsi come compito di realtà.

SPUNTI

  • Può essere utile svolgere solo il terzo quesito e aprirne altri legati ad alcuni caratteri mendeliani nell’uomo.
  • Far costruire agli studenti semplici alberi genealogici per alcuni caratteri mendeliani presenti nella propria famiglia.
  • Verifica standard sull’Unità riguardante l’ereditarietà e le leggi di Mendel, con griglia di valutazione.
  • Esercizi integrativi per verifica BES sull’Unità con griglia di valutazione.
  • Griglia per la valutazione di un colloquio orale.
  • Griglia per la valutazione di una presentazione multimediale.