Ricerca

29.08.2019

Il giallo dell’evoluzione

 

La teoria dell’evoluzione è una delle teorie più affascinanti che la scienza abbia mai formulato. Il concetto stesso di “evoluzione” può essere applicato in moltissimi ambiti diversi (si pensi ad esempio all’evoluzione dell’universo, o di uno stile artistico e così via). Anche se oggi il concetto fa parte del senso comune, scoprire che la natura si evolve nel tempo mutando le sue forme in continuazione non è stato semplice. Questi cambiamenti sono troppo lenti per essere osservati “in diretta”. In un certo senso, stiamo assistendo a un “delitto” già compiuto. Ecco che, in un modo simile all’investigatore, anche lo scienziato naturalista deve scoprire come siano andati i fatti e risolvere l’enigma applicando il metodo scientifico.

 

In questo articolo proponiamo la lettura dell’incipit del celebre libro di Charles Darwin, Sull’origine delle specie in una chiave un po’ diversa dal solito. Una lettura preliminare dell’incipit può essere assegnata come compito a casa, in modalità Flipped Classroom, insieme alla visione dei video presentati di seguito.

Suggeriamo però una seconda lettura in classe con il docente in modo da rendere più chiara l’attività.

Io mi trovavo a bordo del vascello di S. M. Britannica The Beagle nella qualità di naturalista, allorchè fui vivamente colpito da certi fatti nella distribuzione degli esseri organizzati che popolano l’America meridionale e dai rapporti geologici esistenti fra gli abitanti passati ed attuali di questo continente. Come potrà vedersi negli ultimi capitoli di quest’opera, tali fatti sembrano diradare qualche poco le tenebre sull’origine delle specie, questo mistero dei misteri, al dire di uno de’ nostri più grandi filosofi.

 

 

Guarda i video:

Darwin e l’albero della vita

L’origine delle specie e la genetica di popolazione

 

Per condurre la lezione in ottica interdisciplinare, proponiamo un video di antologia in cui viene spiegata la struttura del romanzo giallo o poliziesco, insieme ad alcune domande relative all’analogia che c’è tra la risoluzione di un delitto e l’indagine sull’evoluzione della vita, utili per impostare una discussione in classe.

 

 

Chi è l’investigatore?

Qual è il crimine o l’enigma da risolvere?

Chi sono gli aiutanti dell’investigatore?

Come si svolge l’indagine, con quali strumenti?

In che luoghi è avvenuto il delitto, e dove si reca l’investigatore per risolverlo?

Chi sono i sospettati che si riveleranno innocenti?

 

 

Guarda il video:

Il romanzo giallo