Ricerca

11.07.2019

La tecnica CRISPR/Cas9 e l'editing del genoma

Di OggiScienza

 

Gli sviluppi tecnologici nell’ambito dell’ingegneria genetica, riportano, sempre più di frequente, l’attenzione sulle possibilità offerte dalle biotecnologie in ambito medico. Queste stesse scoperte, però, spesso provocano perplessità e dubbi di tipo etico.

La più recente di queste tecniche, denominata CRISPR/Cas9 (Clustered Regularly Interspaced Short Palindromic Repeats/CRISPR-associated protein 9) fornisce un approccio nuovo per l’editing del genoma, ovvero per la manipolazione del DNA, e sembrerebbe fornire uno strumento affidabile per modificare anche il materiale genetico della linea germinale e rendere le modificazioni ereditabili dai discendenti. Il percorso qui proposto permette di approfondire i principi alla base della tecnica, i risultati finora ottenuti e le possibili applicazioni future, e mette in evidenza le perplessità sollevate della comunità scientifica.

 

Il dossier è articolato nelle seguenti sezioni:

  • Articoli
  • Glossario
  • Competenze
  • Collegamenti interdisciplinari
  • Ulteriori risorse online

Vedi anche