Ricerca

07.04.2021

Moti sul piano: moto parabolico e moto circolare

 

CONOSCENZE

  • Descrizione dei moti sul piano e della composizione dei moti
  • Moto parabolico dei gravi e sue proprietà
  • Concetti di periodo e frequenza
  • Moto circolare uniforme
  • Concetti di velocità e accelerazione centripeta nel moto circolare uniforme
  • Concetto di velocità angolare

COMPETENZE

  • Applicare le leggi del moto parabolico a semplici problemi sulla caduta dei gravi
  • Risolvere semplici problemi sul moto circolare uniforme

LEZIONE BREVE

90 minuti (lezione, esercizi e quick test)

LEZIONE COMPLETA

120 minuti

  • Prerequisiti di matematica: proprietà della circonferenza e della parabola; equazioni di primo grado e semplici equazioni di secondo grado.
  • Prerequisiti di fisica: operazioni con i vettori; concetti di spostamento, velocità e accelerazione; composizione di velocità.

IN DIGITALE

  • Il videotutorial “Risolvere un’equazione di primo grado”
  • Il videotutorial ”Composizione di velocità”

NEL LIBRO DI TESTO

  • I paragrafi dedicati alle operazioni con i vettori
  • I paragrafi dedicati a spostamento, velocità e accelerazione

IN DIGITALE

  • La presentazione sui moti sul piano
  • Il video “Il vettore posizione”
  • Il video “I vettori velocità media e velocità istantanea”
  • Il video “Il moto dei proiettili”
  • Il video “Il moto circolare uniforme”

NEL LIBRO DI TESTO

  • I paragrafi dedicati alla composizione dei moti: vettori posizione, velocità, accelerazione.
  • I paragrafi dedicati al moto parabolico dei gravi: leggi e traiettoria del moto parabolico dei gravi, gittata
  • I paragrafi dedicati al moto circolare uniforme: periodo, frequenza, velocità media e angolare, accelerazione centripeta

IN DIGITALE

  • Il videotutorial “Il moto dei proiettili”
  • Il videotutorial “Cinematica del moto circolare”
  • Gli esercizi sulla piattaforma HUB Test

NEL LIBRO DI TESTO

  • Gli esercizi risolti e proposti nel libro di testo

IN DIGITALE

  • Il video ENI Scuola “I moti sul piano”
  • La simulazione PhET “Moto del proiettile” per osservare come varia la traiettoria al variare dei parametri.