Ricerca

06.09.2019

Le frontiere della scienza: studiare il cervello con l’aiuto delle macchine

 

 

Il cervello è senza dubbio l’organo più importante e complesso del corpo umano. Citando il famoso fisico Michio Kaku: “Il cervello umano ha 100 miliardi di neuroni, ogni neurone è connesso con altri 10.000 neuroni. Seduto sulle vostre spalle c’è l’oggetto più complicato dell’universo conosciuto”. Così complicato che molti filosofi (ma anche psichiatri) ritengono impossibile decifrarne fino in fondo l’attività.

Per fortuna la biologia, e in particolare la neurobiologia, sta facendo notevoli passi in avanti nella comprensione dell’attività celebrale. Questo è fondamentale anche e soprattutto dal punto di vista medico. Lo scopo della ricerca scientifica in questo settore è quello di riuscire a comprendere quanto meglio possibile i disturbi del sistema nervoso e, declinando il problema in psichiatria, fornire il trattamento adeguato ed efficaci al disturbo.

 

Proponiamo tre video sull’argomento: nel primo viene esplorato in generale la struttura del cervello umano. Il secondo e il terzo, invece, esplorano l’argomento del cervello dal punto di vista clinico. L’ultimo, poi, è particolarmente interessante in quanto propone una nuova tecnica di approccio per curare alcuni disturbi psichiatrici. La visione di questi video può essere assegnata per casa agli studenti come Flipped Classroom.

 

Guarda i video:

Il cervello umano

Uno strumento per lo studio della funzionalità celebrale: la fMRI

Le frontiere della biologia: Benedetta Vai

 

Attività

Assegnate alla classe, come compito a casa, la visione dei video e la lettura delle schede di approfondimento (scaricabili dal menu dei materiali in fondo alla pagina).

In classe, attivate le conoscenze acquisite ponendo le seguenti domande:

  • In che modo la risonanza magnetica può aiutare i medici a curare i disturbi psichiatrici?
  • Che cos’è un biomarcatore? Può aiutare la diagnosi in psichiatria?
  • Perché secondo te la diagnosi di alcuni disturbi è lenta?
  • Nel progetto di Benedetta Vai si fa uso di Machine learning, che cos’è?

 

Proposta di dibattito

Dividete la classe in gruppi e assegnate loro la lettura dell’articolo Se il robot è meglio del medico, chiedendo anche di riflettere sulle seguenti domande:

  • Cosa ne pensi in generale dell’uso dell’intelligenza artificiale in campo medico?
  • Pensi che i medici diventeranno inutili in futuro?

Ogni gruppo deve dibattere al suo interno per giungere a un’opinione condivisa dalla maggioranza, che il portavoce riporterà poi al resto della classe.

 

Consiglio di lettura

Per approfondire e stimolare ulteriormente la curiosità degli studenti, suggeriamo la lettura, eventualmente di alcuni passaggi in classe, del celebre libro di Oliver Sacks intitolato L’uomo che scambiò sua moglie per un cappello.

Vedi anche