Ricerca

15.01.2020

Caso aziendale - Sofidel: l'innovazione che non finisce mai

Di Silvia Aloisio

Materie: Economico-aziendali (Classe 5^ ITE Indirizzo AFM, Articolazione RIM e Articolazione SIA, classe 5^ IP Servizi commerciali)

 

Dopo aver visto tre brevi spezzoni di un’intervista fatta a Luigi Lazzareschi, amministratore delegato del gruppo Sofidel, lo studente è chiamato a svolgere alcune attività dirette ad accertare le competenze acquisite in materia di controllo e gestione dei costi aziendali.

 

 

SOFIDEL

Nel 1966 due imprenditori, Emi Stefani e Giuseppe Lazzareschi, costituiscono Sofidel con sede a Lucca, dove si trova il più importante distretto cartario italiano. L’impresa produce carta per uso igienico e domestico e in poco più di cinquant’anni di attività ha aperto stabilimenti sia in Europa, diventando il secondo gruppo europeo, sia negli USA.

Sofidel, nota in Italia con il marchio Regina, ha quattro linee di business: consumer brands (differenziati per Paese europeo); private label per la grande distribuzione organizzata (GDO); away from home (prodotti per il lavaggio e l’asciugatura in locali e ambienti pubblici) e parent reels (vendita di grandi bobine di carta a terzi).

Con il motto “less is more” l’impresa da sempre innova i prodotti e gli impianti, abbattendo consumi e costi. Per poter costruire un vantaggio competitivo di lunga durata, l’impresa investe nell’apertura di stabilimenti vicini ai mercati da servire e gli impianti avviati sono sempre all’avanguardia per tecnologia e ottimizzazione delle risorse.

Dal 2008 collabora con il WWF per l’abbattimento delle emissioni di CO2, avendo già raggiunto importanti traguardi anche in termini di redditività: certificazione della materia prima (carta da foreste gestite responsabilmente), riduzione significativa delle emissioni e dei comuni d’acqua. Tutto ciò è coerente con l’orientamento strategico di fondo dell’impresa per cui il successo aziendale in termini di redditività è poco rilevante se non risulta accompagnato da un ritorno per la collettività e le persone.

 

Fonte: https://www.sofidel.com/it/gruppo-sofidel/la-nostra-storia

 

ATTIVITÀ DIDATTICA

L’attività didattica proposta si basa sulla visione di tre spezzoni dell’intervista a Luigi Lazzareschi, amministratore delegato del gruppo Sofidel.

 

Competenze  

  • Applicare i principi e gli strumenti della programmazione e del controllo di gestione, analizzandone i risultati
  • Utilizzare i sistemi informativi aziendali e gli strumenti di comunicazione integrata d’impresa, per realizzare attività comunicative con riferimento a differenti contesti

 

Dopo aver visto i video lo studente è chiamato a rispondere alle domande e svolgere le attività proposte nella scheda didattica (versioni con e senza soluzioni scaricabili dal menu dei Materiali in fondo alla pagina).