Ricerca

09.12.2019

Caso aziendale - Antares Vision: dalla focalizzazione alla diversificazione correlata

Di Silvia Aloisio

Materie: Economico-aziendali (Classe 5^ ITE Indirizzo AFM, Articolazione RIM e Articolazione SIA, classe 5^ IP Servizi commerciali)

 

Dopo aver visto tre brevi spezzoni di un’intervista fatta a Massimo Bonardi ed Emidio Zorzella (cofondatori di Antares Vision) lo studente è chiamato a svolgere alcune attività dirette ad accertare le competenze acquisite in materia di strategie aziendali.

 

 

ANTARES VISION

 

Nata come start up universitaria, Antares Vision S.p.A. viene costituita nel 2007 da due giovani ingegneri bresciani, Massimo Bonardi ed Emidio Zorzella.

Una volta laureati, i due amici rifiutano domande di lavoro  di importanti imprese perché intravedono un’opportunità di business nel diventare il collegamento tra il mondo universitario e le esigenze industriali nel settore optoelettronico dei sistemi ottici e laser per il controllo della produzione.

Sfruttando un ufficio e le apparecchiature messe loro a disposizione dall’Istituto Nazionale di Fisica della materia, i due ingegneri bresciani riescono a implementare innovativi sensori per la produzione industriale.

Bonardi e Zorzella decidono di lasciare l’università per costituire un’impresa autonoma che, agli inizi l’impresa  si focalizza sul settore farmaceutico, diventando in poco tempo leader mondiale nella nicchia tecnologia dei sistemi di ispezione visiva e di tracciabilità del prodotto per garantirne integrità e originalità durante tutto il ciclo di produzione.

Antares Vision oggi è presente in più di sessanta Paesi, con sei filiali in Francia, Germania, Brasile, India, Corea del Sud e USA.

L’impresa, che ha raggiunto i 120 milioni di fatturato e che oggi è quotata in Borsa, è in continua espansione poiché la nicchia tecnologica su cui si è originariamente focalizzata è in crescita. Le esigenze di integrità e tracciabilità di un prodotto che anni fa erano una necessità quasi esclusiva del settore farmaceutico, oggi sono diventate indispensabili anche per altri settori, come quello dei dispositivi medicali, della cosmesi e del food and beverage.

 

 

ATTIVITÀ DIDATTICA

L’attività didattica proposta si basa sulla visione di tre spezzoni dell’intervista a Massimo Bonardi ed Emidio Zorzella, i due fondatori di Antares Vision S.p.A.

 

Competenze  

  • Riconoscere e interpretare le tendenze dei mercati locali, nazionali e globali anche per coglierne le ripercussioni in un dato contesto
  • Applicare i principi e gli strumenti della programmazione e del controllo di gestione, analizzandone i risultati
  • Inquadrare l’attività di marketing nel ciclo di vita dell’azienda e realizzare applicazioni con riferimento a specifici contesti e diverse politiche di mercato
  • Utilizzare i sistemi informativi aziendali e gli strumenti di comunicazione integrata d’impresa, per realizzare attività comunicative con riferimento a differenti contesti

 

Dopo aver visto i video lo studente è chiamato a rispondere alle domande e svolgere le attività proposte nella scheda didattica (versioni con e senza soluzioni scaricabili dal menu dei Materiali in fondo alla pagina).

 

Vedi anche