Ricerca

31.10.2019

L'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile: un’opportunità per il mondo delle imprese

Di Giulio Lo Iacono

L’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, approvata dalle Nazioni Unite nel settembre del 2015, rappresenta il piano che il mondo si è dato per assicurare il benessere delle persone all’interno dei limiti planetari. In questo ambito, l’educazione allo sviluppo sostenibile rappresenta uno strumento indispensabile per cambiare i modelli di produzione e di consumo, ma anche i modelli culturali delle nostre società.

Il webinar illustra gli elementi principali dell’Agenda 2030 e fornisce spunti utili per i docenti, anche alla luce della domanda di cambiamento espressa dagli studenti sul tema della lotta ai cambiamenti climatici.

Giulio Lo Iacono è attualmente in ASviS (Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile) in qualità di Responsabile Pianificazione, Gestione e Monitoraggio Attività Trasversali. Ha seguito i temi legati alla sostenibilità in CDP e in Enel, occupandosi per molti anni anche di comunicazione e di relazioni con gli stakeholder. A New York, presso il Global Compact dell’Onu, è stato manager per i network europei.

 

ISVI

Webinar in collaborazione con ISVI (http://isvi.org), l’Istituto per i Valori d’Impresa, un’associazione senza scopo di lucro che ha la missione di promuovere una imprenditorialità responsabile e aperta all’innovazione. A tal fine svolge attività di ricerca e formazione che coinvolgono imprenditori, manager, docenti e studenti dei corsi di economia aziendale e management.
ISVI ha di recente iniziato a collaborare con Rizzoli per lo sviluppo di materiale di supporto alla didattica tra cui rientra il webinar odierno. Sul sito dell’Istituto è possibile scaricare anche video-interviste e casi aziendali.

Vedi anche