Ricerca

07.03.2022

Nuove aliquote e detrazioni Irpef e parziale soppressione dell’Irap

Di Paola Costa

 

 

Come illustrato in un precedente intervento, il Consiglio dei Ministri del 5 ottobre 2021 ha approvato il disegno di legge delega per la revisione del sistema fiscale, da sottoporre all’approvazione del Parlamento.

In merito al sistema di imposizione personale sui redditi, il disegno di legge prevede una revisione incentrata principalmente su due principi cardine:

1. rimodulazione degli scaglioni e delle aliquote Irpef, mantenendo il carattere di progressività dell’imposta, ma introducendo una riduzione delle variazioni delle aliquote marginali e alleggerendo il carico fiscale sui redditi da lavoro;

2. evoluzione del sistema verso un modello duale, che operi una netta distinzione tra redditi derivanti dall’impiego del capitale (da assoggettare a un’aliquota proporzionale unica) e redditi da lavoro (cui applicare le aliquote progressive Irpef, opportunamente rimodulate).

Il disegno di legge delega prevede inoltre il superamento graduale dell’Irap, garantendo in ogni caso il finanziamento del fabbisogno sanitario.

La Legge di Bilancio 2022 (Legge 30.12.2021 n. 234) ha parzialmente anticipato la Riforma fiscale, con interventi tesi:

  • a una riduzione del c.d. “cuneo fiscale”, attraverso una revisione degli scaglioni di imponibile, delle aliquote e delle detrazioni Irpef;
  • a una parziale soppressione dell’Irap.

 

 

Continua la lettura nell’allegato!

Vedi anche