Ricerca

29.04.2021

Relative clauses

 

CONOSCENZE

  • Riconoscere gli aspetti grammaticali e le differenze d’uso tra i diversi tipi di relative clauses.
  • Approfondire la conoscenza delle frasi relative per aggiungere informazioni indispensabili o accessorie

COMPETENZE

  • Desumere e acquisire stabilmente le regole grammaticali presentate
  • Comunicare efficacemente utilizzando le regole acquisite in modo corretto, fluido e appropriato

LEZIONE BREVE

60 minuti

LEZIONE COMPLETA

120 minuti

  • Gli esercizi dedicati al ripasso dei pronomi relativi, per attivare la memoria e le conoscenze pregresse.
Per visualizzare questo materiale devi effettuare la con un profilo docente qualificato.

IN DIGITALE

  • La presentazione in PowerPoint per spiegare sinteticamente i diversi usi delle defining e non-defining relative clauses.
  • Il video online per approfondire e prendere appunti sull’uso di which quando fornisce informazioni aggiuntive nella frase.

NEL LIBRO DI TESTO

  • La sezione dedicata alla forma e all’uso delle frasi relative defining e non-defining per aggiungere informazioni indispensabili o accessorie.

IN DIGITALE

  • Gli esercizi presenti nel libro digitale
  • Gli esercizi aggiuntivi presenti nella piattaforma HUB Test

NEL LIBRO DI TESTO

  • La sezione di esercizi dedicata ai diversi tipi di frasi relative.
  • Le sezioni di revisione dell’applicazione delle regole.

“Natural disasters”

ELABORATO

  • Gli studenti divisi in piccoli gruppi creano un video di taglio giornalistico su un evento naturale con conseguenze catastrofiche come uno tsunami o un terremoto. Fanno ricerche e si scambiano idee e informazioni su come si pensa sia accaduto l’evento da loro descritto e l’impatto sulla popolazione, l’ambiente e la vita sulla regione interessata, utilizzando le forme e le funzioni racchiuse nelle lezioni precedenti.
  • Sono compresi gli argomenti di questa lezione e delle lezioni The passive – Verbs with two objects e The passive with say, know, believe, ect.
  • I video devono contenere un testo di almeno 140/190 parole e non essere più lunghi di 2 o 3 minuti. Gli elaborati possono essere fatti con i cellulari degli studenti e poi montati con programmi per editing video come InShot o Alight Motion. In base alle possibilità, i video possono essere proiettati sulla lavagna o condivisi sullo schermo del computer nel caso di DAD.

SPUNTI

  • Ricorda agli studenti di utilizzare le forme passive dei verbi con doppio complemento e le forme personali e non personali come it is said… / known…./ believed…../ reported…../ claimed…/ annouced e le funzioni di alcune relative clauses – defining e non-defining – per aggiungere informazioni essenziali o accessorie alla descrizione dei fatti e delle persone.
  • L’attività può essere svolta in classe fisica o virtuale. Per rendere i video più chiari e accattivanti gli studenti possono raccogliere foto e oggetti autentici per illustrare il loro progetto. Prima di registrare il video fanno un proofreading del testo da utilizzare durante la registrazione.
  • Controlla il lavoro individualmente, dando suggerimenti e feedback su pronuncia, lessico e grammatica.
  • La presentazione degli elaborati davanti al resto della classe può avvenire in presenza oppure online.
  • Verifica sulla lezione
  • Griglia per la valutazione dei dialoghi
  • Griglia per la valutazione di un’esposizione orale
  • Griglia per la valutazione dei role play
  • Griglia per la valutazione di una presentazione multimediale